...si hanno segni di altre malattie

...si hanno segni di altre malattie

Sintomi del glaucoma
Nel glaucoma ad angolo aperto, il più diffuso, purtroppo l'unico sintomo, una progressiva riduzione del campo visivo, si manifesta quando la malattia sta già facendo i suoi danni; il fenomeno non è accompagnato da alcun dolore e risulta molto graduale, tanto da passare, nella prima fase della malattia, del tutto inosservato.
Nel caso di glaucoma ad angolo chiuso, invece, la perdita di capacità visiva è improvvisa e accompagnata da dolore arrossamento e visione di aloni attorno alle immagini. In entrambi i casi bisogna sottoporsi a cure adatte con la massima celerità perché ogni minuto pers è un po' di vista che se ne va per sempre.

Sintomi del distacco di retina
In genere un distacco della retina si presenta con la visione di lampi di luce o di macchie scure ferme, oltre che con l'impressione di vedere come attraverso un velo. Sono segnali che devono allarmare: anche in questo caso ritardare l'intervento dell'oculista equivale a rischiare la vista.
Sintomi della degenerazione maculare
A rischio di questa malattia sono soprattutto le persone che hanno superato i settant'anni. Il primo segno è una riduzione della vista al centro del campo visivo, mentre tutt'intorno si vede bene: nell'area centrale le immagini si distorcono, non si vedono più i dettagli; inoltre, con il progresso della malattia si crea nel campo visivo una specie di 'buco nero' che si allarga via via. Si può curare e arrestare la degenerazione della retina a patto di andare subito dallo specialista.

Sintomi della cataratta
Anche questo disturbo si manifesta quando gli anni avanzano: ma è molto più frequente e fortunatamente meno grave del precedente. Il sintomo più evidente è un annebbiamento della visione: le immagini tendono ad assumere toni grigi e i contorni appaiono meno nitidi. Un altro possibile segnale è la visione di aloni lattiginosi o iridescenti attorno alle sorgenti luminose.

I Nostri Brand