Sintomi della miopia
La miopia è probabilmente il difetto più facile da scoprire: si vede bede a distanza ravvicinata, mentre le immagini lontane appaiono sfocate, poiché l'occhio non è in grado di regolarsi su distanze superiori a pochi metri.

Sintomi dell'ipermetropia
Al contrario di quanto accade nella miopia, nell'ipermetropia si vede male da vicino. Altri sintomi caratteristici dell'ipermetropia sono: difficoltà a concentrarsi nella lettura, bisogno di allontanare il testo mentre si legge, affaticamento se si eseguono lavori a distanza ravvicinata, mal di testa.
A volte possono comparire anche sensazioni di dolore e bruciore agli occhi; inoltre si diventa facilmente irritabili e nervosi dopo una prolungata concentrazione visiva.

Sintomi della presbiopia
Anche la presbiopia si manifesta con l'incapacità di riconoscere i dettagli degli oggetti posti a distanza ravvicinata: per vederli meglio è necessario allontanarli e avere una luce intensa. Il disturbo iniziale che si presenta più spesso è la quasi impossibilità di leggere alla sera.

Sintomi dell'astigmatismo
Nell'astigmatismo le immagini appaiono sempre un po' distorte e gli oggetti sfocati; in più, si può soffrire di frequenti mal di testa, più intensi nella zona della fronte; gli occhi si arrossano con estrema facilità e si ha una certa difficoltà a tollerare la luce.