Il globo oculare è racchiuso da tre membrane: quella esterna è la sclera, cioè il bianco dell'occhio; quella interna è la retina; tra le due vi è l'uvea, un tessuto ricco di vasi sanguigni. L'uvea può infiammarsi per diversi motivi: infezione virale (Herpes zoster o simplex, virus della parotite), fungina (istoplasmosi) o da parassiti (toxoplasmosi). Ma a volte le cause restano sconosciute. I sintomi sono:eccessiva sensibilità alla luce, lampi, macchie, dolore agli occhi, riduzione del visus, aumento della lacrimazione.

Se tali sintomi vengono sottovalutati si possono avere brutte sorprese. Il problema grave sorge quando l'infiammazione interessa la zona posteriore dell'uvea, chiamata coroide. L'alterazione pu6ograve; determinare glaucoma, cataratta e sviluppo di nuovi vasi sanguigni con conseguenze gravi sulla retina: in certi casi anche la cecità.

I Nostri Brand